CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Enter the characters shown in the image.

Accesso utente

Tamburini - Sbandieratori

Tamburini - Sbandieratori

Tamburini
Da un minimo di dieci a un massimo di quindici elementi tra trombe e tamburini che con dei costumi d’epoca sfilano per le principali vie della città suonando all’unisono e portando allegria, sottolineando l’importanza dell’evento e contribuendo alla sua solennità.
Il suono dei tamburi e gli squilli delle trombe hanno inoltre una funzione di sicurezza, avvisano infatti il passaggio del corteo o della processione, invitando così a sgomberare il percorso per evitare incidenti.
Un evento adatto all’apertura festeggiamenti di qualsiasi genere, una processione religiosa, una sfilata carnevalesca.

Sbandieratori
Il Gruppo degli Sbandieratori propone uno spettacolo itinerante in un percorso stabilito con un numero che varia da un minimo di quattro a un massimo di quindici persone operanti in costume, che garantiscono una spettacolarità unica alla manifestazione.
Da una tale disponibilità di base le possibilità del Gruppo Sbandieratori si evolvono in svariate combinazioni con il crescere del numero dei figuranti nello spettacolo e diventa perciò possibile offrire una eccellente coreografia ed un caratteristico accompagnamento di strumenti musicali a fiato che riproducono motivi recuperati dalla storia medioevale e rinascimentale.
Storicamente la presenza della bandiera tra le truppe comunali era il segno dell’orgoglio cittadino ed esprimeva un’esigenza tattica, come punto di riferimento durante il combattimento, (lo scambio e il movimento delle bandiere ricorda il momento del pericolo, quando si deve evitare che il nemico se ne impadronisca).
Se l’alfiere (sebbene giovane e forte) era sopraffatto, la bandiera doveva essere “salvata”.
Chiaramente di tutto questo oggi è rimasto solo l’aspetto estetico, ma lo spettacolo determina una particolare atmosfera di festa.
L’esibizione si conclude con la rappresentazione della celebrazione della Vittoria, che consiste nell’incrociarsi delle traiettorie delle bandiere, uno svolazzo preciso e multicolore scandito dai tempi indicati dai tamburi e dalle trombe.