CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Enter the characters shown in the image.

Accesso utente

Alverio Cau

Alverio Cau

Per l'estate 2014 ALVERIO CAU presenta “Mi manda Raimondo NO' Balent il varietà per varie età, un improbabile Talent Show dove i concorrenti, poco credibili, sono vari artisti comici provenienti dalla Compagnia Fuori Onda, nota trasmissione di Videolina (Ignazio Deligia, Mauro Lai, Thomas Atzori, Daniele Campus o altri).
Il mascherato Talent Show, con tanto di giuria popolare, votazioni e fantomatici premi, consente di creare momenti di interazione spontanea con il pubblico facendo partecipare alla finta competizione alcuni soggetti locali presenti.
Un susseguirsi di musica e cabaret con balletti e gags originali che rendono lo spettacolo unico ed esclusivo.
Uno show originalissimo e coinvolgente, per oltre due ore di assoluta leggerezza e divertimento assicurato.
Secondo la location, in scena un maxi-schermo per proiezioni di interazione video.
Cast: Alverio + 4 ballerine + Ingnazio Deligia + uno tra Mauro Lai, Thomas Atzori o
Daniele Campus.
* a richiesta possono partecipare altri ospiti quali Francesca Murgia (Miss Bidda), Mago Zamu o altri artisti.

Alverio Cau, classe 1958, sardo sardo, Tramatzese di origine, nasce artisticamente a Santa Giusta (OR) come cantante solista crescendo all'ombra del favoloso “Santa Giusta Sound” degli anni '70 dove avrà la fortuna e l'onore di far parte dei mitici Dinosauri (1975-1977) e dei Salis & Salis (1978 e '79 con i quali, giovanissimo, insieme a Benito Urgu, è co-protagonista di “Su Mummuttone”, la prima commedia musicale in limba della storia.
Da lì in avanti condivide il suo percorso artistico con Benito Urgu con il quale scrive, produce e rappresenta, in un primo ciclo dal 1983 al 1992, i più famosi spettacoli e prodotti discografici di successo che hanno fatto crescere, ridendo, almeno due generazioni, cioè gli indimenticabili Chi l'ha visto, Boghes de Domo, Un giorno in pretura, Cicitta è facendo salciccia, Visitors, Palà Benito ed altri).
Segue un lungo periodo (dal 1993 al 2004) di numerose esibizioni personali, pubbliche e private.
Un'esperienza che gli dà modo di arricchire il repertorio reinterpretando le più famose canzoni della musica etno-beat ed etno-pop oristanese degli anni '60 e '70 (Salis, Urgu, Barrittas e Nuraghi) oltre a varie canzoni proprie originali.
In quel periodo sviluppa le proprie capacità di intrattenitore e animatore, interagendo sempre di più con il pubblico.
Nel 2003 esce il primo cd singolo “Martinikka Makka”.
Personalizza così le performance con il proprio inconfondibile stile di “showman- tuttofare”, passando con disinvoltura dall'intrattenimento musicale e animazione alla presentazione di rassegne varie, sfilate di moda, eventi canori, festival o altro.
Durante un nuovo ciclo di collaborazione con Benito Urgu (dal 2005 al 2010) scrive e mette in scena nuovi spettacoli e prodotti discografici come Mattagà, Centu Barrittas (con i componenti d'epoca), Io Ce Lai e Sardo Sardo.
E' un periodo molto fortunato e ricco di successi suggellati dalla partecipazione a importanti programmi dei network nazionali (Rai 1, Sky, Mediaset e altri). 2009 Rai Uno – I Migliori Anni
Nel 2011 torna in scena con “Mi Manda RaiMondo”, il suo nuovo spettacolo di varietà comico-musicale.
Un “contenitore” condito di canzoni e balletti (Martinikka Makka, Rap & Tina, Tzudda, Nendididdu) arricchito di ospiti vari, comici nazionali del calibro di Demo Mura ed altri ospiti regionali di provata bravura.
Nel 2013 pubblica il CD “Mi Manda Raimondo”, che contiene 14 tracce.
Nell'inverno 2013-2014 è ospite del programma Fuori Onda su Videolina.